Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie
News
Tutte le news del CET

In attuazione di quanto previsto dalla delibera del 31 Gennaio 2022 n. 35/2022/R/EEL, l'Autorità ha aggiornato le componenti tariffarie degli oneri generali di sistema di competenza I trimestre 2022 relativi la fornitura di energia elettrica.

L’Ufficio Tecnico CET, ha effettuato un confronto tra i corrispettivi dell’ultimo semestre 2021 e quelli relativi al primo trimestre 2022, sia per le utenze in BT che per le MT.

Si fa presente che tali corrispettivi sono validi per quelle utenze che non beneficiano degli incentivi Energivori.

  MTA1 (≤ 100 kW) MTA2 (>100 kW - 500 kW) MTA3 (>500 kW)
  FISSA [€/mese] POTENZA [€/kW] ENERGIA [€/MWh] FISSA [€/mese] POTENZA [€/kW] ENERGIA [€/MWh] FISSA [€/mese] POTENZA [€/kW] ENERGIA [€/MWh]
III-IV trimestre 2021 87,72 4,22 35,19 82,01 3,79 35,10 80,27 3,33 35,01
I trimestre 2022 53,84 2,61 8,18 50,29 2,35 8,12 49,21 2,06 8,07
                   
RISPARMIO 33,88 1,61 27,01 31,72 1,44 26,98 31,06 1,27 26,94
% RISPARMIO 39% 38% 77% 39% 38% 77% 39% 38% 77%

Sul risparmio, la Quota Fissa incide per circa 100 € sul trimestre per tutti, la Quota Potenza da circa 400 € a 500 € per ogni 100 kW prelevati mentre il risparmio più importante si avrà nella Quota Energia in quanto si parla di circa 2.700 € per ogni 100.000 kWh.

Discorso analogo è stato introdotto anche per le utenze in Bassa Tensione (si riportano le tabelle per contatori con potenza oltre i 16,5 kW).

BTA6 (>16,5 kW) FISSA [€/mese] POTENZA [€/kW] [€/MWh]
IV trimestre 2021 3,19 3,80 36,93
I trimestre 2022 1,97 2,36 9,30
       
RISPARMIO 1,22 1,44 27,63
RISPARMIO % TRIMESTRALE 38% 38% 75%

Ad eccezione della quota fissa che ha incidenza praticamente nulla, il risparmio circa le altri voci è circa 430 € ogni 100 kW per la Quota Potenza e circa 2.763 € ogni 100.000 kWh per la Quota Energia.

Oltre al provvedimento di cui sopra, attuato dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale in data 27/01/2021 del Decreto Sostegni Ter, sono state introdotte dal Governo ulteriori agevolazioni a favore delle aziende cosiddette Energivore.

L’articolo 15 del Decreto prevede un contributo straordinario sotto forma di credito d’imposta a tutte le aziende energivore che hanno subito un aumento dei costi dell’energia elettricanel IV trimestre 2021, al netto delle imposte e di eventuali sussidi, di almeno il 30% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Tale credito d’imposta sarà pari al 20% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata ed effettivamente utilizzata nel primo trimestre 2022.

 

L’Ufficio Tecnico del CET si rende disponibile per qualsivoglia chiarimento.

Hai aggiornamenti riguardo le nostre ultime news?
04 Oct

Accedi al tuo account